4 marzo 2012, ciao Lucio

Ci lascia un anziano poeta,  le sue canzoni hanno accompagnato la crescita di molti della generazione di ex-giovani virgulti.

Iniziammo a conoscerlo già dalla sigla di una vecchia trasmissione di cartoni del’70

Poi, un po’ più grandi, ci strappò un sorriso con il classico surreale

fino ai scaldarci il cuore con i bellissimi pezzi di fine anni ’70 (del secolo scorso)

ascoltati  in uno dei primi palatenda da concerto

Pezzi che ti segnano la vita (e creano unioni!)  😉

Ci mancherai Lucio, ma poter ascoltare ancora, quaggiù, le tue canzoni allevierà il dolore…. e saperti scatenato in un bel palanuvola ci strapperà ancora un sorriso  😀

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cultura, memoria, musica, personale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...