Italia multietnica…

Ah, cosa significa non conoscere la storia!
Quanti errori e dolori…

Il premier dichiara il suo personale  “No all’Italia multietnica”  in difesa delle intollerabili posizioni del nostro ministro dell’interno (cosa ne pensano i marinai?) che ordina il rimpatrio dei migranti provenienti dalla Libia.

Peccato che l’Italia sia multietnica da secoli, come ben raccontano pure gli Almamegretta in un loro vecchio album:

Annibale grande generale nero attraversasti le alpi e ne uscisti tutto intero a quei tempi gli europei non riuscivano a passarle neanche a piedi ma tu Annibale grande generale nero tu le passasti con un mare di elefanti lo sapete quanto sono grandi grossi e lenti gli elefanti?  Eppure Annibale gli fece attraversare le alpi con novantamila uomini africani Annibale sconfisse i romani restò in Italia da padrone per quindici o vent’anni ecco perché molti italiani hanno la pelle scura ecco perché molti italiani hanno i capelli scuri ecco perché molti italiani hanno gli occhi scuri un po’ di sangue di Annibale  è  rimasto a tutti quanti nelle vene nessuno può dirmi stai dicendo una menzogna se conosci la tua storia sai da dove viene il colore del sangue che ti scorre nelle vene durante la guerra pochi afroamericani riempirono l’europa di bambini neri cosa credete potessero mai fare in venti anni di dominio militare novantamila africani in Italia meridionale?
ecco perché noi siamo figli di Annibale noi siamo tutti quanti figli di Annibale la pelle scura capelli neri con gli occhi scuri meridionali sangue mediterraneo sangue di africa  africa  africa….

E peccato anche che questa gente, che sempre più spesso fugge da dittature e torture, una volta arrivata in Italia contribuisca non poco a tirar su il mitico (per il governo si intende) PIL, spesso facendo lavori che nessuno dei nostri giovani vuole più fare.

Avrei un consiglio, spassionato, per i nostri eroi padani:  mandateci i vostri figli in fabbrica, o in quei posti di lavoro che verrebbero a “rubare” alle italiche genti.
Fate assistere i vostri anziani da quei  giovani virgulti padani che vorreste impegnati nelle ronde stradali o sui mezzi pubblici, in difesa di un fantomatico orgoglio nazionale che ha un solo nome: razzismo.

E un cognome: stupidità.
Perché sapete benissimo che senza questa gente (che in maggioranza viene qui per lavorare e sopravvivere, non per delinquere) la nostra economia andrebbe a rotoli.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in memoria, personale, segnalazioni, Società e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Italia multietnica…

  1. homoeuropeus ha detto:

    Guarda un po’ che cosa combina il Giornale a proposito di societa’ multietnica…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...